You are browsing the archive for libro.

Sei come la mia moto

July 21, 2012 in Libri

Recensione del libro “Sei come la mia moto”

Il titolo riconduce subito i nostri pensieri al famoso brano del 1989 di Lorenzo Cherubini (aka Jovanotti) che narra il rapporto del, all’epoca, giovanissimo cantante e della sua motocicletta. Questo rapporto tra uomini e motociclette √®, infatti, il tema principale dei sette racconti contenuti nel libro “Sei come la mia moto”. Storie brevi, impregnate di chilometri, di ricordi, di lacrime, di sorrisi e di passioni, con protagonisti, loro, i motociclisti e le loro fidate compagne, le motociclette. I racconti sono molto diversi tra loro e si passa da narrazioni di amicizia e solidariet√†, a storie romantiche on the road, da aneddoti da motociclisti da bar in attesa del prossimo sorpasso, a racconti contraddistinti dai rapporti umani e dall’affetto genitori-figli. La scrittura dei diversi racconti porta ad una lettura scorrevole e veloce, che non stanca ed appassiona.
Un libro dunque piacevole e diretto che per sua natura, non vuole essere una sorta di trattato filosofico alla Pirsig o un diario di viaggio alla Bettinelli. Assolutamente consigliato, dunque, per chi cerca un ottimo libro da assaporare in spiaggia, sotto l’ombrellone, o all’imbrunire, seduti vicino alla propria moto immersi nell’evocativit√† di una sera autunnale.

Di seguito i dati del libro:

Titolo Sei come la mia moto
Editore 80144 Edizioni http://www.80144edizioni.it/
Data uscita 30/05/2012
Pagine 160
Lingua Italiano
EAN 9788897203070

Sei come la mia moto 80144 edizioni


Avatar of andrea

by andrea

Corri fiero Vivi libero di Ralph Sonny Barger – Recensione

September 15, 2011 in Diari di viaggio, Libri

Questo libro √® molto speciale per me perch√® me lo regal√≤ mio padre quando avevo in circa 15 anni ed √® stato il primo libro che ho letto in vita mia con tanta curiosit√† e passione, questo libro contiene circa 40 storie, avventure, esperienze fatte da bikers pi√Ļ o meno noti.
Come cita nella introduzione Sonny Barger “le storie scritte in questo libro narrano tutte di motociclisti, ci sono moltissime ragioni per ritenere queste storie vere, altrettanti motivi per ritenere che non lo siano, sono stati cambiati i nomi dei personaggi e dei luoghi ¬†e anche i nomi dei motoclub con qualche eccezione,volevo storie che si presentassero come i tipici racconti che potrebbe raccontare lo sconosciuto seduto sullo sgabello accanto al vostro in un bar, realt√† o finzione? Chi se ne frega. Attraverso queste storie ritroverete dei temi ricorrenti,le ragioni principali per cui la gente va in moto sono la voglia di sgomberare la testa, di sentire il vento e di assaporare la libert√†, questi sono i concetti ripetuti in questo libro”.
Per quanto mi riguarda consiglio di leggere questo libro perch√® √® scritto in modo molto semplice e scorrevole ed una volta letto anche solo un capitolo ¬†ti mette addosso la voglia di prendere la moto e partire senza nessuna meta ma correre e stare in moto sperando di affrontare qualche avventura come i personaggi del racconto. Quando finirete di leggere una storia non vedrete l’ora di scoprire cosa riserver√† la prossima!!! Ah dimenticavo, questo libro mi ha cos√¨ influenzato all’epoca che iniziai a rompere le scatole a mio padre per fare la patente per il 125 ¬†e iniziai a far pratica con un Honda 400xl ¬†enduro!!!!! Ragazzi mi sentivo un ¬†protagonista dei racconti di Sonny!!!! Quindi se non siete muniti di moto o patente state attenti perch√® potreste ritrovarvi a comprare una moto o a fare la patente il giorno successivo!!!!!
Attenzione quindi questo libro istiga alla libert√† pura e alla voglia di montare in sella per non tornare pi√Ļ a casa!!!!!
Andrea